Schermata con tre computer

Il mondo del lavoro evolve continuamente: nel 2030 si stima infatti che l’85% dei laureati troverà impiego in un’attività o in una mansione che oggi neanche esiste. Questo ci fa capire che anche le competenze di ognuno di noi dovranno essere aggiornate. In questo scenario giocano un ruolo fondamentale l’intelligenza artificiale e l’automazione in quanto le macchine saranno in grado di svolgere un numero maggiore di mansioni.